Realizza un disegno a matita su un foglio di ben 97 metri X 4.Un successo unico! Foto e video

Enrico Mazzone disegno a matita

Enrico Mazzone, un italiano residente in Finlandia ha realizzato uno stupendo disegno a matita su un foglio di ben 97metri X4. Quando l’hanno esposto ha stupito tutti.

Enrico Mazzone, un italiano a Rauma (Finlandia), nel 2017 ha avuto l’idea di iniziare un progetto unico, lungimirante e mastodontico. Realizzare un immenso disegno a matita su un foglio di 97metri X4. Ma vediamo il susseguirsi degli eventi che hanno portato questo talento italiano ad avere questa brillante idea:

  • Nel 2014 Trova un lavoro in Islanda come cuoco in un Ristorante a Rejkiavik, per la durata di un anno;
  • Nel 2015 viene chiamato da una residenza d’Artista a Rauma, Finlandia, e decide di patire per una durata di soli 3 mesi: da ottobre a gennaio 2016;
  • A Febbraio 2016 ottiene un’ulteriore residenza d’Artista a Upernavik, in Groenlandia. Il rimborso del viaggio è concesso dalla Fondazione Magneti e dal Club Lions di Giaveno;
  • Al suo ritorno, dopo 2 mesi siderali, finito  il suo lavoro sulle costellazioni , ritorna a Rauma, dove lavora per la stagione estiva come pittore di case;
  • Ad ottobre 2016 ottiene dalla cartiera UPM un foglio di carta dalle seguenti dimensioni: 97 x 4 metri.

Enrico Mazzone disegno a matita profilo

E’ proprio quest’ultimo evento a spingere il giovane artista a realizzare il suo progetto, ossia creare un enorme disegno a matita per tutta la lunghezza del foglio.
Visto l’interesse per l’ opera da parte delle istituzioni finlandesi e non solo, l’artista ottiene materiale, supporto e finanziamenti per la realizzazione dello stesso:

  • 500 matite HB concesse dal Comune di Rauma;
  • Una Stanza da lavoro assegnatagli dal Kansalaisopisto  ( università popolare );
  • 700 Euro dalla Meetsosatio Foundation come premio;
  • 800 Euro per conto dell’Instituto Italiano di Cultura di Helsinki, grazie all’intervento di Nino Ippolito.

La struttura e il successo del disegno a matita di Enrico Mazzone

Oltre che dalle istituzioni finlandesi locali il progetto è stato seguito da media locali e nazionali fino al raggiungimento del primo obiettivo: esporlo al Rauma Sali ( Palazzo del Comune )  il giorno del giubileo . Cade il 6 dicembre il centenario d’indipendenza della Finlandia dal dominio Russo.

<<“L’ esposizione del disegno a matita ha portato in un solo ed unico giorno 600 persone, arrotondando in eccesso ( quindi 540 sicuri, poco più ) dando come risultato simpatia e onestà per quanto fatto. Tutti sono stati contenti e la stampa nazionale Helsingin Sannomat ha scritto un articolo in merito. 
Il disegno è figurativo ed ha un gusto nazional romantico; la tecnica utilizzata è disegno a matita compiuto a puntini, per ricordare la battitura di un antica incisione. L’epos nazionale, nominato Kalevala ha diversi richiami”>>, ci ha rivelato l’artista Enrico Mazzone.

Enrico Mazzone disegno a matita tecnica a puntini

Ecco di seguito un video che mostra l’opera quasi nella sua interezza.

<<“30 metri x 4 sono dunque finora stati compiuti nell’arco di 10 mesi, lavorando costantemente ogni giorno, eccetto i fine settimana.

Ho pensato di continuare il disegno a matita, e a Febbraio ho rincontrato con piacere il Prof. Sgarbi e il suo entourage in occasione della mostra di Ferrara Cavallini / Sgarbi.
Dopo aver richiesto pochi minuti di attenzione, e ringraziando quanto fatto per me finora, in termini di pazienza e supporto , mi sono permesso di fare vedere le nuove bozze per continuare infine il secondo capitolo di questa meravigliosa saga. Altri 67 metri da implementare per portare a 97 la lunghezza del disegno a matita, in due anni e mezzo di lavoro“>>, ha continuato poi.

Enrico mazzone mostra il suo disegno a matita a Sgarbi

Il primo incontro tra Enrico Mazzone e Sgarbi alle carceri di Torino nel 2013. Seguito da altri e innumerevoli incontri.

Nel frattempo il comune di Rauma ha ceduto all’ artista uno spazio per poter ultimare il suo progetto. Si tratta di un fermo autostradale, ovvero una stazione di pullman, nella quale è stata adibita una stanza da 8metri X5 per Enrico.

Enrico Mazzone disegno a matita - stanza

Il connubio tra Finlandia e Italia per aiutare Enrico nella realizzazione del progetto

<<“Ho chiesto con cura a Sauro Moretti come poter essere attivato in termini finanziari, il quale con molta gentilezza e pazienza mi sta seguendo e spiegando come attivare un connubio culturale tra Finlandia e Italia.

Le Ambasciate sono entrambe a conoscenza e operative nel collaborare in più modi possibili, affiancando con eventi e aperte discussioni il progetto, che in toto vedrà il suo battesimo nell’anno 2021. Perorando una giusta causa, decido di seguire un taglio del tutto rinascimentale . La struttura della composizione ha scorci e personaggi mitologici, la tecnica è stata raffinata secondo un codice botticelliano, al fine di dare attraverso il mio umile ma persistente contributo l’ Onoreficenza per il 7 anniversario della Morte di Dante Alighieri. Le società Culturali Dante Alighieri sono già avvisate e operative. ( Diversi gli interventi fatti assieme , a Kemi , Oulu e Pori )“>>, ha precisato l’ artista.

Enrico Mazzone si rivolge ai lettori

L’artista si rivolge poi ai lettori per un aiuto di qualsiasi genere (sia finanziario che in beni materiali utili) per completare la realizzazione del suo disegno a matita.
Ad esempio per coloro che vorrebbero contribuire al pagamento dell’ affitto del suo studio dichiara:

<<“L’affitto dello studio è di 200 euro e può essere pagato mensilmente il 6 di ogni mese e sotto loro fatturazione. Tramite mail e cartaceo, posso inviare senz’alcun problema le ricevute che dovrebbero essere intestate a vostro recapito>>.

Oppure in alternativa:
<<“Una raccolta matite sarebbe anche contemplata.. So bene che tempi passiamo in Italia.. E mi dispiaccio nel chiedere soldi.. Se i soldi stessi li uso per comprare matite per disegnare.. A questo punto chiunque potrebbe sentirsi più protagonista.. Anche in modo più sincero e veritiero“>>.

E per coloro che decideranno di aiutare Enrico:

<<“Con molto piacere, in cambio di questo costante aiuto nei miei riguardi, sarei pronto a cedervi il disegno a matita ultimato, al fine di poterne fare ciò che preferite, se esposto.E’ un disegno a matita unico, ammetto, in cui potrete ammirare per lo meno la passione che metto, ( I gusti sono personali e oggettivi) . Mi accingo mese dopo mese a darvi tutte le informazioni necessarie e gli sviluppi che il disegno merita.
Sarò inoltre onorato di invitarvi per introdurvi di persona il disegno: ha un notevole impatto se visto dal vivo, anche durante l’esecuzione ) e potervi dare un idea di Rauma come un piacevole paesino, sulla costa Finlandese, già patrimonio dell‘Unesco“>>.

Per  chi volesse contattare Enrico:

Enrico Mazzone.
Nortamonkatu 26/b27 26100 Rauma Finlandia
Email: [email protected]
Cell: 3391615718

 

Condividi su


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

One thought on “Fukushima:stanno per scaricare 770.000tonnellate di rifiuti nucleari in mare

  1. SIIIII, CAMPA CAVALLO CHE L’ERBA CRESCE! E ADESSO SI MUOVONO, FORSE LO FARANNO QUANDO UN GIORNO IMPUGNANDO LA FORCHETTA O CHICCHESIA SENTIRANNO IL SUONO DEL PIATTO VUOTO, ALLORA DIRANNO: CASPITA É VUOTO! É FORSE FARANNO QUALCOSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. LEGGI DI PIU'
COOKIE POLICY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca quì
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Privacy Policy
CONTATTACI
Desideri inviarci una segnalazione? Contattaci su [email protected]