Le ferrovie del futuro saranno composte da traversine di pneumatici riciclati prodotte da una startup italiana

Le ferrovie d’ Europa saranno composte da traversine ferroviarie fatte di gomma riciclata. Il progetto finanziato dall’ Unione Europea è di Greenrail, una startup italiana.
Le ferrovie del futuro saranno composte da traversine di pneumatici riciclati prodotte da una startup italiana
Photo credit: greenrailgroup.com/

Una startup italiana sta trasformando i vecchi pneumatici in traversine ferroviarie e li usa per produrre energia pulita.

In tutto il mondo il treno è un mezzo di trasporto incredibilmente popolare. Inoltre prendere il treno può essere un modo panoramico, rilassante e gentile di viaggiare, e molti milioni di persone si affidano alle ferrovie per andare e tornare dal lavoro ogni giorno.

In Italia, un’azienda sta cercando di sviluppare una versione più sostenibile di un’infrastruttura cruciale per il buon funzionamento delle ferrovie.

Le traversine ferroviarie Greenrail

Le traversine ferroviarie di tutto il mondo sono comunemente realizzate in cemento.
Greenrail, una startup con sede a Milano, ha sviluppato una tecnologia che consente la produzione di traversine ferroviarie da “materie prime secondarie”.
Il progetto GREENRAIL è finanziato dall’UE, ed ha messo a punto una nuova idea verde per i materiali dormienti che aiuterà il settore ferroviario dell’UE a rafforzare le proprie credenziali in materia ambientale e di economia circolare, nonché a migliorare la tecnologia delle traversine ferroviarie.

Ogni giorno 4,8 milioni di tonnellate di rifiuti sono prodotti nelle zone urbane di tutto il mondo a un ritmo che cresce più rapidamente dell’urbanizzazione stessa. La Banca Mondiale stima che la produzione giornaliera globale di rifiuti urbani aumenterà del 71% entro il 2025. GREENRAIL spera che la sua idea innovativa contribuisca a ridurre i rifiuti urbani diventando parte dell’economia circolare.

La traversina GREENRAIL ha un nucleo interno in cemento precompresso – una forma compressa di cemento ultra-spesso usata spesso nella costruzione – e un involucro esterno costituito da un mix di gomma di vecchi pneumatici e plastica riciclata

Le traversine prodotte da Greenrail sono traversine ferroviarie che hanno le stesse caratteristiche meccaniche delle traversine in cemento armato tradizionali, che rappresentano lo standard nel mercato attuale”, ha dichiarato Giovanni de Lisi, amministratore delegato della società a CNBC.
“Sono principalmente fatte di plastica riciclata: plastica urbana e vecchi pneumatici riciclati”, ha aggiunto De Lisi. Ha proseguito affermando che ogni chilometro di linea ferroviaria realizzato da Greenrail consentiva il riciclaggio di 35 tonnellate di pneumatici in plastica usati.

Greenrail solar: le traversine ferroviarie che producono energia pulita

L’azienda afferma inoltre che una traversina di Greenail può incorporare pannelli fotovoltaici per consentire la raccolta di energia solare. “L’idea di Greenrail Solar è nata dalla volontà di trasformare le infrastrutture ferroviarie da infrastrutture passive a infrastrutture attive”, ha aggiunto De Lisi.

I binari della ferrovia sono esposti al sole il 90% delle volte – da qui nasce l’idea di raccogliere l’energia solare e trasformarla in elettricità”, ha aggiunto.
Il CEO di Greenrail, Firas Bunni, ha dichiarato a CNBC che per ogni chilometro di traversine solari si potrebbero produrre da 30 a 35 megawattore di energia all’anno, sufficienti a soddisfare il fabbisogno medio di 10 case italiane all’anno.

Le traversine ferroviarie Greenrail riducono l’inquinamento acustico

Per più di 50 anni, le traversine ferroviarie in calcestruzzo sono state lo standard, nonostante i loro numerosi svantaggi tra cui una durata relativamente breve e alti livelli di vibrazioni acustiche. Il nostro progetto organizzerà i cambiamenti per il settore e aiuterà a risolvere il crescente problema dei rifiuti urbani “, afferma il coordinatore del progetto Maura Saltimbanco, capo dei progetti europei presso l’azienda Greenrail in Italia.
Il guscio esterno crea meno rumore e meno vibrazioni mentre il treno passa sopra di esso, riducendo l’inquinamento acustico per i residenti nelle vicinanze. Un altro vantaggio della tecnologia del progetto è la sua maggiore resistenza ai problemi di fratturazione causati dal congelamento e dallo scongelamento.

Energia pulita: libri

I libri relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Le ferrovie del futuro saranno composte da traversine di pneumatici riciclati prodotte da una startup italiana
4.5 (90.67%) 15 votes


Condividi su


Energia pulita: libri
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...