Prima non esistevano le crocchette,eppure i cani stavano meglio!Ecco la giusta alimentazione del cane

alimentazione del cane

I cani esistono da oltre 15 mila anni,quando non esistevano crocchette e cibo in scatola,eppure vivevano a lungo.Ecco la giusta alimentazione del cane.

Crocchette o carne e cibi naturali?Questo è il dilemma….

I cani esistono da circa 15 mila anni, ed è anche per questo che sono così attaccati all’uomo, hanno cominciato ad affezionarsi agli uomini primitivi fino ad arrivare ad oggi sempre più fedeli.
In passato non sono mai stati nutriti con “crocchette” o “cibo in scatola”. I cani sono stati alimentati con vera carne e verdure, e un po’ di pane e patate. Con questa dieta hanno prosperato vissuto per molti anni fino alla vecchiaia.
Fino al 1930, quando le industrie hanno trovato una soluzione per trarre profitti anche dagli scarti ammuffiti e malati di carne e cereali, ed è così che è nato il cibo per cani.

Questo cibo,nella maggior parte dei casi è composto da scarti di pessima qualità riempito di vitamine artificiali, minerali inorganici, additivi, conservanti chimici, coloranti chimici, integratori artificiali. E’ composto dalle farine di carne, ovvero la base dei mangimi secchi,vi è urina, materiale fecale, capelli, pellicce, pus e carne di animali malati di cancro, tubercolosi e altre terribili malattie. Secondo un inchiesta, una buona parte di questi scarti deriverebbe addirittura dagli animali dello zoo morti…..

Altri componenti di queste farine sono:

carcasse di maiali macellati e scartati al momento della visita veterinaria

manzi morti naturalmente o per incidenti d’allevamento.

Rifiuti dei salumifici.

Pulcini maschi non utilizzati in allevamenti di ovaiole.

Lepri, gatti e cani morti nelle strade.

Scarti di pellicceria e concerie.

Animali morti negli zoo

Cavie di laboratorio ove sono stati iniettati innumerevoli farmaci sperimentali.

Cervello di bovini che possono essere portatori di BSE.

E’ triste sapere che potremmo essere noi la causa dell’avvelenamento e del malessere dei nostri animali, somministrare al nostro cane il cibo sbagliato é la principale causa di insorgenza di malattie
Negli ultimi anni i veterinari hanno concluso che le cause principali dei problemi di salute come tumori, allergie e disturbi comportamentali traggono origine da un’alimentazione sbagliata e velenosa.

Qual’ è allora la migliore alimentazione del cane ?

Il modo più efficiente se hai a cuore il tuo cane è quello di dargli carne fresca, verdure fresche e carboidrati (patate, pasta, pane o riso non in grande quantità dato che i cani sono principalmente carnivori).

Ecco di seguito i cibi più salutari per una sana alimentazione del cane  tratti da dionidream:

Cocco e Olio di Cocco
: E’ un vero e proprio cibo-medicina sia per l’uomo che per gli animali. Io mangio tutti i giorni un paio di cucchiai di olio di cocco e i miei cani lo adorano! E’ ricco di  acido laurico che aiuta a combattere e distruggere i virus e i vari batteri patogeni, proteggendo così i tuoi animali domestici da infezioni e aiuta a rafforzare il loro sistema immunitario. Inoltre, il cocco contienealbumina, una proteina idrosolubile presente in molti tessuti muscolari. Molti disturbi comeinfezioni da lieviti, cattivo odore del pelo, ferite infette, e persino zampe incrinate, possono essere curate con l’olio di cocco. E’ ideale inoltre per dare forza e splendore al pelo. Inoltre migliora ilmetabolismo del tuo cane e risolve e previene l’artrite. Puoi acquistarlo qui Olio di Cocco Bio Extravergine e approfondire su questo articolo Olio di Cocco – Pura Energia per rinforzare denti, ossa, fegato, tiroide e metabolismo.

Carne Magra: I tagli magri di pollo, tacchino, manzo, agnello e maiale sono ricchissimi di è una grande fonte di aminoacidi e vitamine del gruppo B.

Fegato: Qualche volta a settimana può essere dato ai nostri cani e gli fornisce tantissimo ferro, vitamina K e minerali.

Salmone e Tonno: Ricchi di acidi grassi Omega 3 che mantengono il pelo del tuo cane lucido e sano e rafforzano il suo sistema immunitario. Forniscono anche proteine e vitamine. Possono essere cotti al vapore.

Uova: Sono un alimento perfetto per i cani, un uovo un paio di volte alla settimana forniscono tutti gliamminoacidi completi, vitamine e minerali. Possono essere cotte sode e poi sgusciate o ancora meglio crude amalgamate col cibo.

Kefir: Bevanda ricca di probiotici che rafforza il sistema immunitario e migliora l’intestino del tuo cane. Anche lo yogurt, in piccole quantità ogni tanto può essere dato.

Farina d’avena: L’ideale è comprare i fiocchi o i chicchi e macinarla al momento. E’ un alimento super energetico che soprattutto la mattina da forza e vitalità al tuo cane. Mescolala con dell’acqua bollente per qualche minuto, poi falla raffreddare e dalla al tuo cane.

Patate: Sono il carboidrato naturale per eccellenza, forniscono energia e favoriscono l’accumulo di peso e massa muscolare nei cani. Vanno cotte.

Pasta e Riso: Sono carboidrati che mangiamo spesso ed avanzano e possiamo darli ai nostri cani purché non ci sia sale ed olio in essi. Devono essere completamente scotti, è importante altrimenti non le digeriscono.

Pop Corn: Sono un carboidrato sano per il tuo cane, purché non sia aggiunto sale o burro.

Semi di Lino: Fonte di Omega 3 e di fibre, aiutano il tuo cane ad avere un pelo lucido e forte. Vanno triturati e poi mescolati al cibo.

Carote: Sono una fonte di vitamine e di fibre importanti per il tuo cane. Il mio le adora!

Fagioli, Piselli, Lenticchie rosse e Broccoli: Devono essere ben cotti e possono essere dati ogni tanto, non costantemente. Forniscono vitamine, fibre. minerali ed amminoacidi al tuo cane.

Zucca e Zucchine: Ricche di fibre e vitamina A, aiutano il sistema digestivo del cane.

Alga Nori: E’ ricca di proteine, fibre, vitamina C, E e tutte le forme di vitamine del gruppo B. In cima a tutte le alghe ci sono le alghe Nori, ricche di minerali come il rame e lo zinco. Hanno la capacità di regolare il metabolismo del tuo cane con steroli e clorofilla.

Prezzemolo: Ricco di clorofilla aiuta a depurarsi ed è il migliore rimedio per rinfrescare l’alito del tuo cane.

Menta: Fogli di menta fresca migliorano l’alito e risolvono eventuali dolori di stomaco e problemi digestivi del tuo cane.

Cannella e Curcuma: Un pizzico di queste spezie può essere aggiunto al piatto del tuo cane. Sono dei veri e propri medicinali che aiutano davvero la salute sia dell’uomo che degli animali. Prevengono il cancro, diabete e risolvono dolori muscoli, articolari, nausea e migliorano la digestione, la salute cerebrale e la circolazione. Ci sono testimonianze di cani guariti da tumore con la curcuma.

Ananas: E’ un ottimo digestivo a fine pasto ma ne va data solo un pezzettino. E’ ricca di vitamine e bromelina che migliora l’assorbimento delle proteine e rafforza il sistema immunitario.

Frutta dolce: Come mele, pere e banane, ne va data poca e solo nella stagione estiva. C’è il rischio di fermentazione se mangiata vicino agli altri cibi.

LEGGI ANCHE:

Desideri ricevere i nostri articoli tramite Email? ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Desideri inviarci una segnalazione? CONTATTACI

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. LEGGI DI PIU'
COOKIE POLICY
Navigando questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali all'analisi del traffico e al funzionamento del sito web, puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser. LEGGI DI PIU'
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Privacy Policy
CONTATTACI
Desideri inviarci una segnalazione? Contattaci tramite il nostro modulo di contatto diretto