Gino Strada: La sanità inventa le malattie per profitto. Video

gino strada sanità malattie

Gino Strada è un famoso chirurgo italiano fondatore di Emergency.Intervistato da Fazio fa una dichiarazione SHOCK:”La sanità inventa malattie per profitto”.Ecco perchè:

E’ stato ospite nella trasmissione televisiva “Che Tempo Che Fa” e, intervistato dal conduttore Fabio Fazio, ha rilasciato delle dichiarazioni shock che devono farci riflettere e capire a cosa andiamo incontro ogni qualvolta abbiamo il bisogno di curarci:

Ecco di seguito le sue dichiarazioni:

“La sanità italiana era tra le migliori ma adesso è in crisi per colpa della politica che ha inserito il profitto. Gli ospedali sono diventati delle aziende. Oggi il medico viene rimborsato a prestazione, che è una follia razionale, scientifica ed etica. Si mette il medico in condizioni di dover fare o di ambire a fare più prestazioni perché così si guadagna e quindi si inventano nuove malattie e cure, oppure si fanno interventi chirurgici inutili”

Poi continua spiegando i motivi di tutto ciò:

L’obiettivo non è più la salute, ma il fatturato. Il profitto va abolito nella sanità, perché abolendolo e rendendo una sanità gratuita a tutti coloro che sono sul territorio italiano, si avrebbero 30 miliardi di euro da investire ogni anno”.

Dichiarazioni queste che suscitano rabbia nei confronti non tanto della sanità,ma della politica che,con le sue leggi da strapazzo,ha fatto di essa,la quale che doveva essere solo un servizio al cittadino senza interesse,una vera e propria azienda che cerca di trarre profitto sulla pelle del cittadino italiano..Ormai non sappiamo più se un medico ci dice la verità o deve semplicemente “fare profitto” su di noi,una cosa è certa:più si conosce a fondo chi ci cura meglio è…

Riferimento:http://youmedia.fanpage.it/video/al/UWpUR-SwxgMJ1aP8

Condividi su


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. LEGGI DI PIU'
COOKIE POLICY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca quì
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Privacy Policy
CONTATTACI
Desideri inviarci una segnalazione? Contattaci su [email protected]