Riscaldamento globale: il preoccupante innalzamento degli oceani

riscaldamento globale il preoccupante innalzamento della temperatura degli oceani

Il riscaldamento globale sta provocando l’aumento della temperatura negli oceani, che a sua volta provoca l’ innalzamento degli oceani stessi.

Uno studio recente mostra le conseguenze dell’aumento della temperatura negli oceani: il 2017 non è stato un buon anno per i mari, che sono risultati più “caldi” che mai.

Secondo un articolo pubblicato di recente dai ricercatori del Centro internazionale per le scienze climatiche e ambientali nella rivista Advances in Atmospheric Sciences , il 2017 è stato uno degli anni più caldi mai registrati .

Giusto per rendere l’idea, in confronto, la produzione totale di elettricità in Cina (leader nella produzione mondiale di elettricità) nel 2016 è stata di 699 volte inferiore all’aumento della calura oceanica nel 2017.

La tendenza al riscaldamento a lungo termine guidata dalle attività umane è proseguita senza sosta. Le alte temperature oceaniche negli ultimi anni si sono verificate come anche i livelli di gas serra nell’atmosfera sono aumentati , raggiungendo livelli record nel 2017.

L’oceano accumula il riscaldamento derivante dalle attività umane; infatti, oltre il 90% del calore residuo della Terra collegato al riscaldamento globale viene assorbito dall’oceano. 

Come tale, la registrazione globale del contenuto di calore oceanico rappresenta fortemente la firma del riscaldamento globale ed è meno influenzata dal rumore legato al clima e dalla variabilità climatica.

Per gli scienziati, le misurazioni del riscaldamento dell’oceano sono un indicatore più affidabile delle misurazioni atmosferiche per tracciare i segni vitali della salute del pianeta. 

riscaldamento globale il preoccupante innalzamento della temperatura degli oceani 2

Altre conseguenze dell’ innalzamento delle temperature oceaniche

Lo studio solleva altre conseguenze dell’aumento del calore negli oceani: l’aumento della temperatura dell’oceano causa l’ espansione del volume dell’oceano stesso, che contribuisce all’aumento generale del livello medio del mare .

L’aumento del calore oceanico nel 2017 ha comportato un aumento del livello del mare complessivo di 1,7 mm. Altre conseguenze includono il declino dell’ossigeno oceanico, lo sbiancamento delle barriere coralline e lo scioglimento dei ghiacci e delle banchise .

L’impronta umana dei gas serra continua a influenzare il sistema terrestre, già è partito il conto alla rovescia per fermare tutto questo.

Riscaldamento Globale
€ 13

Riferimento: Progressi Nelle Scienze Atmosferiche

Fonte: La Bio Guia

Condividi su

Seguici sui social

LEGGI ANCHE:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...
DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. LEGGI DI PIU'
COOKIE POLICY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca quì
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Privacy Policy
CONTATTACI
Desideri inviarci una segnalazione? Contattaci su [email protected]