Processo Salvini: Qualsiasi cosa farà,l’ M5S perderà consensi.Ecco perchè

L’ M5S sulla questione del processo a Salvini per il caso Diciotti sembra essere entrato in un sistema “lose-lose”: qualsiasi cosa fai perdi.Ecco perchèprocesso salvini consultazioni online

Per chi voterà sulla piattaforma Rousseau nella consultazione online per quanto riguarda l’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro Salvini faccia attenzione al quesito! Eccolo di seguito:

Il ritardo dello sbarco della nave Diciotti, per redistribuire i migranti nei vari paesi europei, è avvenuto per la tutela di un interesse dello Stato?

  • , quindi si nega l’autorizzazione a procedere
  • No, quindi si concede l’autorizzazione a procedere

Il quesito sopra citato è lo stesso posto dai giudici che dovrebbero giudicare il Ministro Salvini nel caso la maggioranza dovesse decidere di mandarlo a processo. Tale interrogazione è stata semplicemente copiata con l’aggiunta di una spiegazione di fianco il SI e il NO, per non creare confusione.

loading...

Un pò di confusione infatti potrebbe verificarsi da parte degli attivisti cinquestelle che voteranno sulla piattaforma Rousseau per l’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro Salvini, in quanto, in base a come è stato posto il quesito, bisogna votare SI  per negare l’autorizzazione oppure NO per concederla.
E’ consigliato leggere bene la domanda prima di votare, perchè questa chiede se Salvini nel caso Diciotti abbia agito negli interessi dello stato, e non se il Ministro debba essere processato o meno. La sostanza cambia totalmente.

La sostanza però, indipendentemente da cosa sceglieranno gli attivisti, non cambierà per il Movimento 5 stelle, che in entrambi i casi potrebbe perdere consensi.
I pentastellati infatti sono entrati in un sistema “lose-lose”, tradotto in soldoni: qualsiasi cosa fai perdi. Di seguito evidenziamo il perchè:

Se l’ M5s dovesse decidere di mandare a processo Salvini metterebbe a rischio il governo del cambiamento, il leader del Carroccio potrebbe prendere la palla al balzo e, visto l’alto numero di consensi, far cadere l’esecutivo e mandare la nazione al voto.
Dall’ altra parte però i grillini salverebbero l’onore, non permetterebbero l’utilizzo dell’ immunità parlamentare ad un membro del governo, uno dei capisaldi del movimento.
In questo caso i pentastellati che resteranno delusi da questa scelta potrebbero non sostenere più il movimento, e Salvini passerebbe come un Martire agli occhi dell’ opinione pubblica, la quale non esiterebbe a portarlo al 50% dei consensi.

Se l’ M5s dovesse decidere di salvare Salvini, salverebbe anche il governo del cambiamento, ma perderebbe l’onore su uno dei principi caposaldo: il non utilizzo dell’ immunità parlamentare, che tra l’altro avevano anche promesso di abolire (se avessero governato da soli).
In questo caso i pentastellati che resteranno delusi da questo “principio non mantenuto” potrebbero non sostenere più il movimento.

Come potete notare in entrambi i casi potrebbe esserci una perdita di consensi.
Chissà se il ministro Salvini, dopo aver dichiarato espressamente di farsi processare, ha fatto retromarcia proprio perchè ha intuito che tale scelta avrebbe messo i grillini in enorme difficoltà, facendoli entrare in questo sistema lose-lose….Purtroppo la politica è fatta di strategie spietate, e chi ci capita dentro soffre, ma la vera sfida sarà uscirne a testa alta.

In questo caso per l’ M5S la strategia migliore sarebbe scegliere il male minore.
Secondo voi quale scelta sarebbe il male minore per i pentastellati? Scrivetelo nei commenti

loading...

Processo: libri

I libri relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Leggi anche:Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Processo Salvini: Qualsiasi cosa farà,l’ M5S perderà consensi.Ecco perchè
5 (100%) 1 vote


Condividi su


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...