Il segreto della felicità? Spendere soldi in viaggi e non in beni materiali

Ci fanno credere che per essere felici dobbiamo spendere, acquistare. E’ stato invece scoperto che il segreto della felicità sono le esperienze e non i beni materialiIl segreto della felicità Spendere soldi in viaggi e non in beni materiali
Foto di Nina Butts da Pixabay

La vita nel 21 ° secolo è un’esperienza frenetica, orientata al consumatore, in cui i media ci circondano sempre rafforzando l’idea che per essere felici dobbiamo acquistare la casa perfetta, guidare la migliore auto, indossare i vestiti più alla moda e pubblicare gli aggiornamenti di stato sugli ultimi dispositivi high tech.
Ovunque guardiamo, tv, giornali, tabelloni pubblicitari, siamo inondati dallo stesso messaggio: “ACQUISTA, ACQUISTA, ACQUISTA la tua strada verso la felicità!”.

Mentre acquistare un nuovo gadget o il primo drive in una nuova auto può essere soddisfacente o elettrizzante per un pò, il brivido svanisce sempre e ci ritroviamo nella stessa situazione: alla ricerca di qualcos’altro da acquistare per prolungare la sensazione di felicità. Ed ecco che cambiamo l’auto quando è ancora nuova, acquistiamo un nuovo smartphone quando il vecchio è ancora all’ avanguardia e perfettamente funzionante, compriamo scarpe e vestiti nuovi quando i nostri guardaroba sono stracolmi di panni.

Il business gioca anche sulla psicologia delle persone, e la ricerca della felicità è sicuramente un fattore determinante per il mercato mondiale. Portare le persone a credere che per essere felici bisogna acquistare beni materiali è alla base delle propagande pubblicitarie, ma non è affatto così.

Una recente ricerca della San Francisco State University ha scoperto che le persone che spendono soldi per esperienze piuttosto che per articoli materiali sono più felici e sentono che i soldi sono stati spesi meglio.
I ricercatori hanno studiato come le persone potrebbero destinare i loro soldi per rendersi più felici. L’ipotesi era che spendere soldi per beni materiali aumenterebbe la felicità perché i beni durano più a lungo di un’esperienza, ma invece è esattamente l’esatto contrario. L’emozione di acquistare le cose si attenua rapidamente, ma la gioia e il ricordo delle esperienze, dalle epiche avventure ai piccoli incontri, possono durare una vita.

Di seguito elenchiamo alcuni motivi per cui viaggiare e fare nuove esperienze rende felici molto di più dell’ acquistare beni materiali.

La felicità sugli oggetti materiali svanisce rapidamente.

Compriamo cose per renderci felici e ci riusciamo. Ma solo per un pò. All’inizio le cose nuove ci entusiasmano, ma poi ci adattiamo a loro.
L’eccitazione di quella nuova auto, iPhone o di un set di mobili svanirà rapidamente quando tali beni diventeranno parte della nostra vita quotidiana.
Al contrario, esperienze, come viaggiare, assistere a una mostra d’arte o provare un nuovo ristorante diventano parte della nostra identità, il che ci porta maggiori soddisfazioni.

Le nostre esperienze sono una parte più grande di noi stessi rispetto ai nostri beni materiali. Puoi davvero apprezzare le tue cose materiali. Puoi anche pensare che parte della tua identità sia connessa a quelle cose, ma comunque rimangono separate da te. Al contrario, le tue esperienze sono davvero parte di te. Siamo la somma totale delle nostre esperienze.

Le esperienze come i viaggi definiscono il tuo scopo e le tue passioni.

Le tue attività quotidiane dovrebbero essere guidate e influenzate dal tuo scopo e dalle tue passioni, non da possessi materiali.
Tanto per fare un esempio. Supponiamo che il tuo musicista preferito sia Vasco Rossi. Anche se hai tutti i suoi album e alcuni altri oggetti come camicie o poster, hai bisogno di tutte queste cose per vederlo  in concerto? Probabilmente no. Infatti, se qualcuno ti offrisse un biglietto in prima fila in cambio di tutti i tuoi cimeli di Vasco, probabilmente accetteresti l’offerta in un batter d’occhio.

Le esperienze rafforzano le relazioni sociali.

Descrivere ad un amico ad esempio la tua nuova auto non interessa all’ interlocutore in quanto questo è un bene materiale le cui informazioni si possono reperire ovunque. Le esperienze invece sono uniche! Raccontarle raffiora i ricordi e suscita maggior interesse. Una esperienza, un viaggio, una avventura non la scordi mai, un’ auto l hai già dimenticata dopo aver acquistato quella nuova.

Felicità: libri

I libri relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Condividi su


Felicità: prodotti
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. LEGGI DI PIU'
COOKIE POLICY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca quì
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Privacy Policy
CONTATTACI
Desideri inviarci una segnalazione? Contattaci su [email protected] LEGGI DI PIU'