Cessione dei mari italiani, Francia costretta a fare retromarcia

Cessione dei mari, Francia costretta a fare retromarcia

Il ministro francese ha comunicato il ritiro dell’accordo di Caen che scippava le acque internazionali a nord della Sardegna.La Francia fa retromarcia

Di Mauro Pili

HO VINTO, HANNO VINTO I PESCATORI SARDI, ABBIAMO VINTO NOI,
CONTRO IGNORANTI E CIALTRONI

La Francia costretta a fare retromarcia. Ritirate le carte dalla procedura francese
Poco fa il ministro francese ha comunicato il ritiro delle carte dell’accordo di Caen che scippavano le acque internazionali a nord della Sardegna.
Si tratta di un risultato straordinario ottenuto contro tutti, compresi quei cialtroni che hanno parlato di bufala senza sapere nemmeno di cosa parlavano.

La mia denuncia è stata puntuale e chiara. Sono stati beccati e sono stati costretti a cambiare il tutto a 4 giorni dalla scadenza.
Ecco il comunicato della repubblica francese
Nicolas HULOT, Ministro di Stato, Ministro di Parigi, il 19 marzo 2018 la transizione ecologica e solidale
Comunicato stampa
Documento di strategia per la facciata mediterranea
Modifica della mappa

Nell’ambito della consultazione prima dello sviluppo del documento strategico facciata del Mediterraneo, una consultazione pubblica online è stata lanciata dal Dipartimento di solidarietà transizione ecologica 26 gennaio e si concluderà il 25 marzo. Sembra che le prime mappe abbiano pubblicato degli errori online relativi alla delimitazione marittima con l’Italia: queste mappe errate sono state corrette.

Per la cronaca, il “Documento Strategico facciata” è la declinazione in facciata Mediterraneo (acque territoriali e la ZEE nazionale) della strategia per il mare e la costa, che è la risposta francese ad obiettivi europei la direttiva quadro sulla pianificazione dello spazio marittimo e la direttiva quadro sulla strategia marina. Tale documento non è ovviamente destinato a modificare i confini marittimi nel Mediterraneo che rimangono invariati.

Fonte: AltraInformazione

Condividi su


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...
DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. LEGGI DI PIU'
COOKIE POLICY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca quì
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Privacy Policy
CONTATTACI
Desideri inviarci una segnalazione? Contattaci su [email protected]