Casa passiva: la casa che si scalda senza riscaldamento

Ecco la casa passiva…L’innovazione che cambierà le nostre abitudini!E’ in grado di riscaldarsi autonomamente e gestire caldo e freddo.Ecco come funzionacasa passiva

Quante volte abbiamo immaginato di risparmiare sul riscaldamento di casa… o magari di investire, però ottenendo un riscaldamento uniforme in ogni ambiente della casa…
Spesso invece, ci ritroviamo a fare i conti con temperature poco calde, stnze fredde o riscaldate a metà!
Ma con un pò di volontà, è possibile progettare una casa COMPLETAMENTE AUTONOMA DA UN PUNTO DI VISTA TERMICO…In grado di gestire il caldo e il freddo senza darvi problemi di alcun tipo! STIAMO PARLANDO DELLA CASA PASSIVA.

Una casa passiva o edificio passivo è un edificio che copre la maggior parte del suo fabbisogno di energia per riscaldamento e raffreddamento ambientale interno ricorrendo a dispositivi passivi. Questo significa che gli edifici passivi non presentano alcun impianto di riscaldamento “convenzionale”, ossia caldaia e termosifoni o sistemi analoghi.

La casa passiva è così detta perché la somma degli apporti passivi di calore dell’irraggiamento solare trasmessi dalle finestre e il calore generato internamente all’edificio da elettrodomestici e dagli occupanti stessi sono quasi sufficienti a compensare le perdite dell’involucro durante la stagione fredda.

L’architettura della casa passiva è dunque una architettura che copre, con una serie di dispositivi passivi, la maggior quota dei fabbisogni energetici degli edifici attraverso flussi di caldo e freddo tratti dall’ambiente esterno. Poiché in qualunque stagione il freddo e il caldo all’esterno non sono sempre disponibili quando utili, si avvale di “masse di accumulo termico”, cioè quantità di materiali con elevata capacità termica (= calore specifico x massa). Dato che i materiali edili presentano calori specifici poco diversi tra di loro (circa ±20% intorno al valore medio), per ottenere efficaci accumuli termici fa ricorso a materiali tradizionali pesanti (es. pietra,calcestruzzo, laterizio) o a materiali di nuova concezione, in rari casi anche a serbatoi d’acqua.

Tali materiali dovranno essere esposti all’ambiente interno per svolgere al meglio la loro funzione di accumulo e rilascio del calore e del fresco, o al più separati da esso a mezzo di strati di materiali fortemente conduttivi il calore e completamente aderenti ad essi. È per questa ragione che negli edifici “leggeri” si usano contro pareti in argilla cruda o cotta, o rivestimenti con le più costose lastre caricate con materiali a cambiamento di fase per implementarne le capacità di accumulo termico interno.

Un sistema di guadagno passivo è un dispositivo per il riscaldamento ambientale ed è classificabile come “passivo” quando riesce a riscaldare l’edificio che ne è dotato non richiedendo forniture energetiche esterne. Esempio di dispositivi di tipo passivo per il riscaldamento invernale sono le serre solari, i muri di Trombe, i sistemi Barra-Costantini, i muri di accumulo, i collettori solari termici ad acqua o ad aria purché a circolazione naturale, ma anche delle semplici vetrate esposte a sud e capaci di offrire un contributo energetico positivo all’edificio considerando i contributi lungo l’intero corso dell’anno…

L’impianto di riscaldamento convenzionale si può eliminare se il fabbisogno energetico della casa è molto basso, convenzionalmente inferiore a 15 kWh al m² anno. 

Loading...

DESCRIZIONE:

  • consumo energetico di ca. 1-3 litri di gasolio per m² di superficie all’anno
  • sistema d’aerazione (controllato), a risparmio energetico, favorisce il benessere
  • combinazione del sistema di riscaldamento e d’aerazione in base a progetto fatto da un termotecnico

VANTAGGI:

  • massimo risparmio sul consumo energetico
  • totale autonomia dal mercato dell‘energia con l‘uso di energie rinnovabili (sole, geotermia)
  • clima abitativo a sostegno del benessere grazie ad un sistema d’aerazione controllato
  • possibilità di realizzare anche edifici di forme complesse

FONTI:
http://it.wikipedia.org/wiki/Casa_passiva
http://www.suedtirolhaus.it/casa-passiva.html

 

Loading...

Casa Passiva: libri

I libri relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Condividi su


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. LEGGI DI PIU'
COOKIE POLICY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca quì
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Privacy Policy
CONTATTACI
Desideri inviarci una segnalazione? Contattaci su [email protected] LEGGI DI PIU'