7 domande per insegnare a un bambino cosa fare in una situazione pericolosa

7 domande per insegnare ai bambini cosa fare in una situazione pericolosa

Insegnare ai bambini la sicurezza personale è importante quanto insegnare loro a leggere o scrivere.È necessario trasmettere loro alcune regole di sicurezza per tenerli al sicuro.

Il mondo di oggi non è solo pericoloso per gli adulti, ma anche per i bambini. È necessario trasmettere loro alcune regole di sicurezza per tenerli al sicuro.

Insegnare ai bambini la sicurezza personale è importante quanto insegnare loro a leggere o scrivere.
Ci sono alcune cose che i bambini dovrebbero tenere a mente per stare al sicuro.  Il modo migliore per sapere quanto sono sicuri è attraverso 7 domande facili.

Domanda 1: Accetteresti caramelle da uno sconosciuto?

È necessario sottolineare ai bambini che non è prudente accettare regali da estranei. Sembra una domanda ovvia che è stata ripetuta mille volte, ma la verità è che è prudente continuare a trasmetterlo di generazione in generazione.

Domanda 2: se un adulto ti chiede aiuto in strada, cosa fai?

Purtroppo devi ignorare e lasciare il sito il prima possibile perchè potrebbe essere un malintenzionato che sta facendo una sceneggiata per adescarti. In tal caso prova a chiedere aiuto a un altro adulto conosciuto, ma non essere tu a farti avanti.

Domanda 3: Visiteresti una persona che hai appena incontrato?

Né per ragazzi né per adulti è consigliabile visitare persone che hai appena incontrato, anche tra bambini della stessa età.
Puoi rifiutare dicendo che hai un altro impegno e avvisare immediatamente un adulto.

Domanda 4: Ti rendi conto che ti stanno seguendo, cosa faresti?

Il modo più semplice e sicuro per evadere sarebbe entrare in un posto pubblico come un supermercato, una farmacia e da lì comunicare immediatamente con i tuoi genitori.

Domanda 5: Nel caso in cui sei circondato da cani, cosa fai?

Il primo passo è rimanere calmi e non fare alcun movimento che possa incitare il suo attacco.
Puoi distrarlo gettando un oggetto sul lato ed essere in grado di scappare gradualmente, ma senza voltargli le spalle.

Domanda 6: Se ti trovi coinvolto in una grande folla di persone, quale sarebbe la tua reazione?

Ancora una volta, il primo passo è mantenere la calma. Non muoverti contro la folla, prova semplicemente a camminare gradualmente verso il bordo. E se vedi qualcuno che conosci, chiedi loro di aiutarti ad individuare la persona con cui eri.

Leggi anche: Carson, Bambino di 3 anni si perde…Il suo cane lo ritrova in piena notte! LE FOTO

Domanda 7: Cosa succede se uno straniero ti afferra e non ti lascia andare, cosa fai?

In questo momento, la velocità è fondamentale. Richiama l’attenzione delle persone intorno a te , urla, piangi, difenditi e scappa. Puoi usare frasi come “aiuto, questo non è mio padre” e così chi è vicino capirà cosa sta succedendo e può aiutarti.

Discuti questi problemi con tuo figlio/a e mantieni sempre il tuo telefono attivo per ogni eventualità che si verifica. Fagli capire che devono prendersi cura di se stessi e sapere come affrontare le possibili situazioni di rischio che gli si presentano.

Tradotto da: La Bio guia

Condividi su


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. LEGGI DI PIU'
COOKIE POLICY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca quì
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Privacy Policy
CONTATTACI
Desideri inviarci una segnalazione? Contattaci su [email protected]