Ecco a chi spetta l’ APE social, l’anticipo pensionistico gratis a carico dello Stato

ape social anticipo pensionistico

L’ APE social è l’anticipo pensionistico gratis a carico dello stato che permetterà ai nati tra il 1951 e il 1953 con almeno 30/36 anni di contributi versati  di andare in pensione 3 anni mezzo prima della soglia d’età pensionabile fissata dalla legge Fornero.

L’ APE social (o APE agevolato) è da non confondere con l’ APE Volontaria,  che consiste comunque in una richiesta di pensione anticipata, ma il lavoratore dovrà rinunciare ogni mese a una percentuale dell’assegno pensionistico vero e proprio, che servirà a rimborsare a rate tale anticipo. Si tratta  semplicemente di un anticipo prestato che dovrà poi essere restituito in 20 anni, una pensione in prestito, erogata dalle banche tramite l’ INPS, ed alle quali i soldi li restituirà il lavoratore (con interessi) a partire dai 66 anni e 7 mesi di età (età pensionistica prevista dalla legge Fornero), quando prenderà la vera pensione spettante..E’ quindi un anticipo pensionistico a totale carico del richiedente.

L’ APE social invece è a costo zero, perchè non grava economicamente sui pensionandi poiché è lo Stato a farsene carico grazie a bonus fiscali ad hoc e trasferimenti monetari.
Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

Esso partirà dal 1° maggio 2017,  ma sarà sperimentale e durerà 2 anni, considerando i limitati fondi che sono stati stanziati dallo Stato. In caso di successo e resoconto positivo, l’Ape Social potrebbe essere resa sicuro e stabile per i prossimi anni.

L’ anticipo pensionistico agevolato è riservato ai nati tra il 1951 e il 1953, con almeno 30/36 anni di contributi versati e con una soglia di reddito massimo di 1500 Euro lordi mensili (circa 1.200 € netti). E’ riservato quindi a soggetti considerati in disagio economico, ma non solo.

Rientrano attualmente nella lista dei beneficiari anche altre categorie più svantaggiate di contribuenti Inps.

  • disoccupati senza ammortizzatori sociali : quei soggetti che, dopo almeno trent’anni di contributi versati, si trovano attualmente senza un lavoro e non ricevono altri ammortizzatori sociali, come ad esempio assegno di disoccupazione o simili;
  • lavoratori usuranti con almeno 30 anni di contributi, la cui permanenza al lavoro in età avanzata aumenta il rischio di infortunio o malattia professionale (ad esempio, un muratore o chi lavora ad alte quote, come ad esempio i lava vetri o altri lavori rischiosi);
  • disabili e lavoratori che soffrono di gravi problemi di salute, collegati direttamente al lavoro, con almeno 30 anni di contributi;
  • lavoratori con 30 anni di contributi che assistono almeno un parente disabile di 1° grado .

Copyrighted.com Registered & Protected YHMZ-TIWB-JPSS-PO0F

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

LEGGI ANCHE:
(Visitato 5.912 volte, 1 visite oggi)

Vuoi ricevere le nostre news tramite Email?Iscriviti alla nostra Newsletter


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
POST CORRELATI:

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

One thought on “Ecco a chi spetta l’ APE social, l’anticipo pensionistico gratis a carico dello Stato

  1. Pingback: Ecco a chi spetta l’ APE social, l’anticipo pensionistico gratis a carico dello Stato |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.