Uccisa e data in pasto al cane a soli 2 anni dal padre!Motivo?Rideva troppo!!

uccisa dal padre rideva troppo cane

La piccola morta otto anni fa, ma l’agghiacciante episodio rivelato solo ora dalla madre.
Aveva solo due anni nel 2006 quando la piccola Serenity Brown è stata brutalmente uccisa dal padre e poi data in pasto al suo pitbull.
Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

La verità su questa storia che vede per protagonisti una famiglia di Brooklyn negli Stati Uniti e venuta a galla solo da poco. Il corpo della piccola in effetti non era stato mai trovato dopo la denuncia della scomparsa e la verità è venuta alla luce solo quando la madre, ormai separata dall’uomo, ha raccontato tutto alla polizia. Paula Johnson, dopo una visita degli assistenti sociali che cercavano informazioni sulle continue assenze di un altro figlio avuto nel frattempo dalla donna, ha raccontato prima della scomparsa della piccola e poi tutto ciò che era accaduto nel 2006. Secondo il racconto della donna, la piccola Serenity era in braccio a lei, che le stava raccontando una storia, quando il marito infastidito dal troppo rumore provocato dalle risate della bimba l’avrebbe picchiata violentemente. L’uomo, colto da un raptus di follia avrebbe colpito la piccola con un pugno al petto, poi l’avrebbe portata nel bagno e fatta a pezzi. Infine, sempre secondo il racconto della donna, l’uomo avrebbe deciso di darla in pasto al suo cane pitbull. Una vicenda agghiacciane che sta provocato terrore e rabbia non solo negli Stati Uniti.
Fonte : http://www.fanpage.it

LEGGI ANCHE:

Desideri ricevere i nostri articoli tramite Email? ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Desideri inviarci una segnalazione? CONTATTACI

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. LEGGI DI PIU'
COOKIE POLICY
Navigando questo sito accetti l'uso di Cookies e altri sistemi funzionali all'analisi del traffico e al funzionamento del sito web, puoi negare il consenso tramite le impostazioni del tuo browser. LEGGI DI PIU'
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Privacy Policy
CONTATTACI
Desideri inviarci una segnalazione? Contattaci tramite il nostro modulo di contatto diretto